Torna indietro
Relazione senza futuro: i segnali
Relazione senza futuro: i segnali

Una relazione, nonostante l’impegno delle parti, può essere destinata a non andare a buon fine. È importante tenere a mente che una relazione deve rendere felici, non deve essere fonte di sofferenza e tristezza. Per quanto la decisione di lasciare il partner possa essere difficile è il passo giusto da fare se questa crea solo dolore. È anche vero che non sempre si riesce a vedere limpidamente se una relazione è giusta o meno ma ci sono dei segnali non fraintendibili di una relazione senza futuro che vanno visti, compresi e presi seriamente in considerazione.

I segnali di una relazione senza futuro

1. Accettazione reciproca assente

Un rapporto per essere stabile e duraturo deve poggiare su solide fondamenta, l’accettazione l’uno dell’altro è essenziale per crearle. Il partner è disposto ad accettarti così come sei, con pregi e difetti, non cercherà di cambiarti. Questo non significa avere stesse passioni, interessi o amicizie, significa che accettate totalmente il partner, senza giudicarlo per la sua personalità o gusti.
In una relazione sana entrambi avete un’identità e la esprimete liberamente senza temere il giudizio dell’altro. Se invece il partner tende a innervosirsi facilmente e critica quotidianamente qualsiasi aspetto vi riguardi consideralo come un enorme segnale di una relazione senza futuro.

2. Mancanza di empatia

Non sempre la relazione vive di ottimi momenti, che riguardino il singolo, la coppia o fattori esterni il partner deve essere sempre al vostro fianco e supportarvi, ascoltarvi e aiutarvi. Sarà empatico nei vostri confronti, farà del suo meglio per rendervi felici e non si allontanerà da voi a causa del vostro cattivo umore. Se il tuo partner non a empatia e non ti supporta nei giorni più tristi e duri è giusto porre fine alla relazione.

3. Solitudine

In un rapporto di coppia non ci si dovrebbe mai sentire soli, è un chiaro segnale che qualcosa nella coppia non funziona come dovrebbe. Il partner oltre a essere tale, dovrebbe essere un migliore amico e un rifugio. Se il partner non soddisfa i tuoi bisogni emotivi è facile che in voi nasca un sentimento di solitudine. Questa mancanza è irrimediabile e il rapporto è destinato a terminare.

4. Mancanza di desideri e obiettivi comuni

Può succedere di non condividere la stessa visione futura su certi aspetti ma se tu e il partner non condividete alcun obiettivo o desiderio la relazione è destinata a fallire. La mancanza di condivisione di obiettivi porterà a inevitabili e continue discussioni. La soluzione è parlare e capire se siete sulla stessa lunghezza d’onda il prima possibile così da comprendere se sia il caso di terminare o meno la relazione.

5. Assenza di impegno

Il successo in una relazione deriva dall’impegno di entrambe le parti, un rapporto funziona se si dà e si riceve in egual misura. L’assenza di questo equilibrio porterà a discussioni e conflitti, è necessario comprendersi, impegnarsi e scendere a compromessi per far funzionare la relazione. Se l’impegno per la coppia arriva solo da uno dei due partner la relazione ha un triste destino.

6. Assenza di fiducia

Alla base di una relazione ci deve essere senza alcun dubbio la fiducia. La mancanza, anche solo in parte, di fiducia nel partner porta il rapporto a vacillare, alla creazione di dubbi, alle volte anche infondati. È il momento di porsi una domanda fondamentale: perché se non mi fido di questa persona ho una relazione con lei? Una relazione sana e felice ci si fida l’un l’altro al 100%, se ciò non accade il rapporto non avrà un lieto fine.

7. Nessun impegno per far funzionare il rapporto

In una relazione non può essere sempre rosa e fiori, ci sono dei momenti di alti e bassi. A mettere alla prova la relazione sono i momenti bassi, l’impegno per risollevare il rapporto deve arrivare da entrambi le parti, l’impegno deve essere al massimo per uscire dal momento di crisi sia come individui che come coppia. Se nel rapporto al primo problema il partner getta la spugna la relazione è giunta al capolinea. Bisogna accettare che la scintilla si sia spenta e che la relazione sia giunta al termine. Capita a volte che non si chiuda un rapporto per timore di ferire i sentimenti dell’altra persona o per paura di restare soli ma ricordate che la vostra priorità dovete essere voi stessi e la vostra felicità. Chiusa una porta si apre un portone!

Agenzia Venus offre la possibilità di conoscere 𝘱𝘦𝘳𝘴𝘰𝘯𝘦 𝘴𝘦𝘳𝘪𝘦. Garantite massima privacy e trasparenza.

Potrebbe interessarti anche...

Come far funzionare la coppia
Come far funzionare la coppia. Ricordate che in passato il rapporto era diverso, più intimo, sereno e felice ma non temete può essere recuperato. Provate ad analizzare la relazione, le preoccupazioni e disaccordi sia di coppia che individuali che avete affrontato. I problemi vanno affrontati e risolti se si vuol far funzionare la relazione. Ricordate […]
Leggi di più
Il partner ti trascura?
Ogni relazione vive fasi differenti: a volte è rose e fiori a volte ci si chiede perché si è ancora una coppia. L’importante è comprende se la situazione è temporanea o definitiva. Se il partner vi trascura cresceranno in voi dubbi e pensieri riguardo il rapporto. Il suo atteggiamento vi ferisce e, quando glielo fate […]
Leggi di più
Le tappe dell’amore
Ognuno di noi è alla ricerca del vero amore. Quando l’amore viene trovato spesso e volentieri si viene sopraffatti dal sentimento e ci si aggrappa a esso totalmente, negando anche delle possibili problematiche presenti nel rapporto. Allora è corretto chiedersi perché il termine di una relazione causa sofferenza? In una coppia, quando la disillusione del […]
Leggi di più
Sedi

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Vicenza, San Bonifacio (Vr), Verona, Desenzano del Garda (Bs), Mirano (Ve), Castelfranco Veneto (Tv), Treviso, Conegliano (Tv), Pordenone e Udine