Grazie!
Richiesta informazioni inviata correttamente.
Grazie!
Email inviata correttamente all'amico.
Selezionare i profili da inviare al tuo amico.
Selezionare i profili da inviare all'azienda.
Devi selezionare minimo un profilo!
Profilo aggiunto ai preferiti
Profilo eliminato dai preferiti
Nessun profilo all'interno dei preferiti
Per inviare l'email devi cliccare sul checkbox 'non sono un robot'
Sei un robot cosa pensi di fare!!

News

Leonardo Magnani, Poeta: stornelli

immagine_evidenza

1) Fiore di roso: gli Spiriti non ci hanno uniti a caso, se il Cielo ti dichiara qual mio sposo. Eterna e gravida di vasto amore s’incontra in aria già una canzone, che va dicendo a te: “Sei il vero fiore!”. (Leonardo Magnani) 2) Fior di giaggiolo, l’incontro m’ha riempito d’un gran fuoco, così non mi sorprendo più a star solo: patto d’amore e valida armonia, che non rimanga vaga dolce idea, ma che al giorno buono e bello sia. (Leonardo Magnani) 3) Fior di lillà: che serba nella mente un gran “perché”, doniamoci e sarà quel che sarà; senza sapere molto incontreremo una vita composta perché t’amo… …alterneremo il serio ad il faceto. (Leonardo Magnani) 4) Seme di fucsia, sulle tue spalle il palmo ansioso lascia, da quando al ballo ti sfiorai la coscia… …L’incontro fu melodia fatale, fin qua non s’ebbe alcuno vero strale, e il mare bagna d’amoroso sale. Poesie 1) a dirti “t’amo” seguitavo incolume, nella certezza d’un lume candela, di uno spicchio sereno di luna - e tu, con cui avrei vissuto sempre, e che avrei amato a fondo, carezzavi i capelli… li carezzerai sempre… (Leonardo Magnani) 2) i fragili non sanno amoreggiare: subito affogano al primo mare - ma con te fu diverso il tremore che mi prese, a far atto di coraggio, tanto d’apparire saggio, e piacevo; significava prenderti per mano… (Leonardo Magnani) 3) sapevo darti quanto mi chiedevi: affetto, convivenza, amore, coppia, perché, se il sentimento vuole entrambi, è dentro che si gioca la partita - ora siamo due vecchierelli scemi, ma con te, dico, non è mai finita… (Leonardo Magnani) 4) senti, non so cosa chiedere al Cielo, dopo l’incontro che vivemmo insieme - avverto, sempre, gradito colore, che mi fa volgere il capo all’indietro - sentii pingermi il fuoco di te, tu dipingevi di rosso il mio cuore.


social_facebook social_twitter
 Indietro

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso,
Verona San Bonifacio, Pordenone,Udine e Castelfranco!

contatta l'agenzia più vicina a te.


back_top

Agenzia Venus usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. OK Maggiori informazioni