Grazie!
Richiesta informazioni inviata correttamente.
Grazie!
Email inviata correttamente all'amico.
Selezionare i profili da inviare al tuo amico.
Selezionare i profili da inviare all'azienda.
Devi selezionare minimo un profilo!
Profilo aggiunto ai preferiti
Profilo eliminato dai preferiti
Nessun profilo all'interno dei preferiti
Per inviare l'email devi cliccare sul checkbox 'non sono un robot'
Sei un robot cosa pensi di fare!!

News

Cinema: “Femmine contro maschi”

Roma, 28 gen. – (Adnkronos/Cinematografo.it) – “La cosa piu’ complicata e’ stata quella di far incrociare le agende di tutti, per il resto e’ stato un grande divertimento”. Fausto Brizzi introduce cosi’ il corale ‘Femmine contro maschi’, sorta di “secondo tempo” del precedente ‘Maschi contro femmine’, uscito qualche mese fa con 01 (facendo registrare un incasso di oltre 13 milioni di euro). Stavolta il film sara’ nelle sale (dal 4 febbraio, con oltre 600 copie) distribuito da Medusa, che ha sotto contratto, e in esclusiva, due dei protagonisti del film, Ficarra e Picone: ”Come detto la scorsa volta -ricorda Brizzi- la lavorazione dei due film (entrambi prodotti dalla IIF, ndr) e’ stata contemporanea, con un piano di lavorazione mischiato, ma alla fine sono due film differenti, con due anime: uno piu’ comico, l’altro piu’ romantico”. E cosi’, in una sorta di staffetta, i comprimari di allora, da Bisio a Nancy Brilli, da Solfrizzi alla Littizzetto, diventano i protagonisti, affiancando le new entry Francesca Inaudi, Serena Autieri, Wilma De Angelis e i gia’ citati Ficarra e Picone. E stavolta alla berlina vengono messi i difetti del “gentil sesso”, disperatamente in cerca del fantomatico uomo ideale: l’androloga interpretata da Luciana Littizzetto che tenta di “riformattare” il marito (Solfrizzi), ignorante e calcio-dipendente, dopo un “provvidenziale” incidente in cui perde la memoria; l’anziana mamma (De Angelis, per la prima volta sul grande schermo) che “sfrutta” una situazione delicata di salute per provare a far ricongiungere il figlio (Bisio) alla ex moglie (Brilli); la compagna (Inaudi) di un eterno Peter Pan (Ficarra) che non sopporta piu’ le sue passioni e la moglie in carriera (Autieri) di un altro bambinone (Picone), amico del primo, che invece e’ convinta lui sia effettivamente cresciuto.


social_facebook social_twitter
 Indietro

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso,
Verona San Bonifacio, Pordenone,Udine e Castelfranco!

contatta l'agenzia più vicina a te.


CONTATTACI SUBITO
back_top

Agenzia Venus usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. OK Maggiori informazioni